ASEL – SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO SULL’ URBANISTICA: “LA DISCIPLINA DELL’ EDILIZIA E DELL’ URBANISTICA IN SARDEGNA” – UNICO RELATORE IL MAGISTRATO ESPERTO DI URBANISTICA DR. FRANCESCO SCANO

Fotografie e testo di Graziella Marchi

Il Presidente dell’ ASEL Sardegna Rodolfo Cancedda (sulla dx) ed il Consulente-Addetto Stampa dell’ASEL, il 90enne Roberto Marchi

Si sta tenendo stamattina al Ceaser’s Hotel di Cagliari il Seminario di aggiornamento organizzato dall’ ASEL Sardegna (Associazione Sarda Enti Locali), in materia di “Disciplina dell’ Edilizia e dell’ Urbanistica in Sardegna – rapporti con la disciplina dettata dallo Stato”, per la quale la Regione Sardegna ha competenza primaria.

Il Relatore è il Docente Dr. Francesco Scano, Magistrato del Tar Sardegna e Presidente della 2^ sezione dal 2012 al 2021, esperto in materia di Edilizia e Urbanistica e coautore del volume “La normativa urbanistica in Sardegna”, casa Editrice Giuffre’.

Il Seminario, per il quale era prevista la presenza di una sessantina di Comuni, vede invece, con successo, la presenza di quasi la metà dei Comuni sardi, si propone di fare il punto sulla normativa applicabile in Sardegna e sui criteri per individuare le disposizioni dettate dallo Stato che si applicano in Sardegna nonostante la competenza legislativa primaria della Regione.

“L’ obiettivo della Regione dovrebbe essere quello di snellire e sburocratizzare le norme, a tutela dei cittadini” sostiene il Magistrato.

Verrà poi esaminata la Sentenza della Corte Costituzionale n. 24/2022, pronunciata con riferimento alla L.R. 1/2021, per individuare le norme regionali annullate o interpretate dalla Corte, per dare indicazioni sugli effetti della pronuncia della Corte sui procedimenti nel frattempo definiti e ancora in corso.

Verranno infine esaminate le problematiche ricorrenti con riferimento al dovere dei Comuni di reprimere gli abusi edilizie, e le risposte ai quesiti che i partecipanti proporranno al Magistrato.